Palma Campania, due fucili rubati e centinaia di cartucce nascosti nell'armadio

I carabinieri della stazione di Palma Campania hanno arrestato per porto abusivo di armi clandestine e ricettazione Mario Carotenuto, un 58enne del posto già noto alle forze dell'ordine.

Durante una perquisizione in casa, i militari hanno trovato un vero e proprio arsenale, detenuto illecitamente e nascosto in un armadio della camera da letto. Nelle disponibilità di Carotenuto c'erano un fucile da caccia marca Franchi, provento illecito di un furto consumato in un'abitazione di San Giuseppe Vesuviano, un fucile marca Breda con matricola abrasa, 475 cartucce di vario calibro e 1 chilo e 380 grammi di polvere da sparo, utile per la preparazione «fai da te» delle munizioni.

Sequestrate le armi, i carabinieri hanno arrestato il 58enne che, in attesa di giudizio, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Le armi saranno sottoposte a perizie balistiche.
Giovedì 12 Settembre 2019, 11:37 - Ultimo aggiornamento: 12-09-2019 11:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP