Rapina a mano armata ad un parrucchiere nel Napoletano: il bandito in fuga getta in un canale il bottino

Sabato 19 Settembre 2020 di Pasquale Guardascione
LAGO PATRIA. Panico questo pomeriggio in un negozio di parrucchiere al Lago Patria per una rapina a mano armata messa a segno da un uomo che, pistola in pugno, e con il volto coperto da passamontagna ha fatto irruzione nel locale dove in quel momento c'erano alcune persone all'interno. Il malvivente ha portato via sia la cassa che un borsello ad uno dei clienti ed è successivamente scappato. L'uomo però è stato rincorso dal proprietario del locale commerciale e da alcuni clienti ma è riuscito a dileguarsi tra le campagne della zona. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Giugliano che hanno successivamente rinvenuto in un canale sia la cassa che il borsello con il denaro all'interno, restituiti entrambi ai legittimi proprietari. Le forze dell'ordine dopo aver raccolto le testimonianze dei presenti hanno avviato le indagini per riuscire a risalire all'uomo che ha messo a segno la rapina.  © RIPRODUZIONE RISERVATA