Sportello anticrisi, intesa
tra seconda Municipalità e Medì

di Melina Chiapparino

Combattere la crisi da "sovraindebitamento" con uno sportello a disposizione di tutti i cittadini. È questa l'iniziativa nata dalla collaborazione tra l Ordine dei Commercialisti di Napoli e il parlamentino della Seconda municipalità che hanno messo in campo un servizio gratuito per offrire consulenze e soluzioni a chi sta affrontando difficoltà economiche di qualsiasi tipo.

La sinergia è stata resa possibile stipulando una convenzione con Medi', l'organismo di composizione della crisi, istituito presso l'Ordine dei Commercialisti napoletano. «A breve in Municipalità 2 ci sarà uno sportello, gratuito, dove professionisti potranno dare una prima consulenza a tutti coloro che hanno contratto debiti asfissianti - spiega Francesco Chirico, presidente del parlamentino - si potrà negoziare il proprio debito con risparmi fino al 90% del dovuto».

Si tratta di una prima esperienza in una istituzione cittadina che applica le legge nazionale "antisuicidi", sottolineano Chirico e Riccardo Izzo, presidente dell' organismo di mediazione Medi'. Nei prossimi giorni saranno rese note le modalità per usufruire dello sportello che oggi è nato ufficialmente.
Venerdì 9 Febbraio 2018, 17:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP