Vigilantes stazioni Eav aggrediti: denunciati due baby-aggressori

di Pasquale Guardascione

Due minorenni e un uomo di 45 anni denunciati per le pesanti minacce rivolte nei giorni scorsi a una guardia giurata dell’Eav in servizio nella stazione della Circumflegrea La Trencia. La polizia chiude il cerchio intorno alla vicenda che mercoledì aveva indotto il presidente De Gregorio al provvedimento della chiusura anticipata della stazione, alle 18 nei festivi e alle 20 nel corso della settimana. Misura che ieri mattina è stata revocata dallo stesso De Gregorio.
I fatti, ricostruiti dalla polizia anche attraverso la visione dei filmati delle telecamere di sorveglianza, sono accaduti nelle serate dell’11 e del 17 aprile alla stazione di Pianura e in quella di Montesanto. La scorsa settimana il 45enne, incurante della presenza della guardia giurata, scavalcava i tornelli d’ingresso. Il vigilante lo raggiungeva ma l’uomo riusciva a infilarsi nell’ascensore della stazione cercando di guadagnare l’uscita. I due si reincontravano poi al piano terra dove l’uomo minacciava con frasi molto forti la guardia giurata. Una volta fuori dalla stazione, il 45enne lo avvicinava nuovamente e lo minacciava con un coltello, affiancato da due sedicenni, «assoldati» presumibilmente dall’uomo all’esterno della stazione.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 21 Aprile 2018, 10:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP