Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Arslan riceve il Premio Serao
e si commuove | Video

Mercoledì 31 Maggio 2017
Arslan riceve il Premio Serao e si commuove | Video

«Mi sono commossa», dice Antonia Arslan, la scrittrice un attimo prima di ricevere il Premio Serao, prima edizione organizzata dal Mattino che festeggia i 125 anni al teatro San Ferdinando. La scrittrice loda la fondatrice del quotidiano («è stata davvero una scoperta», esordisce) e parla del suo legame con la città, visitata per la prima volta a 18 anni: «Napoli è una tappa del cuore». Non manca il ricordo del nonno e della sua famiglia d'origine, provata da un genocidio terribile. «Mi sento al 100 per cento italiana e al 100 armena», aggiunge.

<iframe src="https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Filmattino.it%2Fvideos%2F10158767435440471%2F&show_text=0&width=560" width="560" height="315" style="border:none;overflow:hidden" scrolling="no" frameborder="0" allowTransparency="true" allowFullScreen="true"></iframe>
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA