Caravaggio, Bonisoli al sindaco de Magistris: «Non sapevo fosse esperto d'arte»

  • 58
«Non sapevo che il sindaco fosse un esperto di arte e di movimentazione delle pale. C'è un parere tecnico, motivato dal direttore generale. La pala ha delle dimensioni importanti, il problema non è tanto il trasporto di 2 chilometri in linea d'aria ma è proprio muoverla da dove è posizionata». Lo ha detto il ministro dei Beni e delle attività culturali, Alberto Bonisoli, commentando il fatto che secondo il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, non permettere lo spostamento della pala del Caravaggio dalla cappella del Pio Monte della Misericordia di Napoli al museo di Capodimonte per l'allestimento di una mostra è «un'occasione persa».

«Come ho fatto in tantissime altre situazioni - ha sottolineato Bonisoli - ho accettato questa valutazione tecnica. Ciò che invece auspicherei è che si faccia una mostra in due posti: facciamo venire la mostra dove c'è la pala. Sono sicuro che il sindaco mi aiuterà con delle corse speciali e straordinarie dei mezzi pubblici. Penso che questa - ha concluso - sia una considerazione di buon senso, De Magistris è una persona di buon senso e sono sicuro che la recepirà».
 
Giovedì 7 Marzo 2019, 12:05 - Ultimo aggiornamento: 07-03-2019 16:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP