Caravaggio non si muove, amarezza
per de Magistris: «Occasione persa»

Mercoledì 6 Marzo 2019
«Il no del Ministero per i beni culturali all’esposizione per tre mesi delle “Sette opere di misericordia” di Caravaggio dalla Cappella del Pio Monte al Museo di Capodimonte è davvero non solo una straordinaria occasione  persa ma anche un incomprensibile intreccio di veti incrociati. Napoli, ormai per tutto l’anno, rappresenta un palcoscenico soprattutto culturale di levatura mondiale e negare il godimento di un’opera meravigliosa come quella del Caravaggio ad una mostra-evento che attirerà migliaia e migliaia di napoletani e turisti  è davvero una assurda decisione cervellotica del solito partito del NO insopportabile», lo afferma in una nota il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Ultimo aggiornamento: 7 Marzo, 11:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA