Quarto, il sito della Fescina
entra negli itinerari Unesco

Quarto entra nella rete degli itinerari che la Città Metropolitana di Napoli ha predisposto per la promozione e la valorizzazione dell’intero territorio a partire dai siti Unesco. Si inserisce nel sistema flegreo, per il quale si sta già profilando una richiesta di riconoscimento diretto come patrimonio dell’umanità, e lo fa con la forza dei suoi monumenti, risalenti al periodo romano. Testimonianze meno note di quelle di Pompei, Ercolano, Oplontis, già insignite del prestigioso sigillo Unesco, ma non per questo di minore importanza, come la Fèscina.





L’occasione per sancire questo risultato è stata la presentazione del volume «Itinerari metropolitani a partire dai Siti Unesco», realizzato dalla Città Metropolitana, nella sala consiliare del Comune di Quarto, cui hanno preso parte i Consiglieri Metropolitani Elena Coccia e Rosario Ragosta, delegati rispettivamente ai Siti Unesco e alla Valorizzazione Lago Patria – Agenda Digitale, il Sindaco di Quarto, Antonio Sabino, l’Assessora alla Cultura, Raffaella De Vivo, e l’archeologa Raffaella Iovine.
Lunedì 14 Gennaio 2019, 16:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP