Scuole Campania, Manfedi a SkyTg24: «Serve unità per non disorientare i ragazzi»

Martedì 11 Gennaio 2022
Scuole Campania, Manfedi a SkyTg24: «Serve unità per non disorientare i ragazzi»

«Oggi le scuole si sono aperte con tutte le difficoltà del caso e penso che ora dobbiamo lavorare in un clima di unità altrimenti creiamo disorientamento fra i giovani e questo non è il nostro obiettivo». Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, a SkyTg24, in riferimento al rientro in aula per gli alunni delle scuole dell'infanzia, delle elementari e delle medie dopo che ieri il Tar Campania ha sospeso l'ordinanza regionale che invece prevedeva il rientro in classe alla fine di gennaio. 

«La scorsa settimana - ha detto - abbiamo avuto moltissime pressioni dalle presidi, cui era seguito anche un allarme del presidente dell'Ordine dei medici di Napoli, sulla grande difficoltà di poter gestire il servizio scolastico considerando il numero di persone ammalate e dunque credo che l'ordinanza di De Luca abbia risposto a queste richieste ma - ha aggiunto - il Governo centrale ha stabilito che la priorità è tenere le scuole aperte anche considerando i problemi che ci sono e che non possiamo negare». Il sindaco ha indicato tra le difficoltà legate alla ripresa della didattica in presenza «l'alto numero di classi comunque a casa a causa di casi positivi, problemi legati alle mascherine e ai trasporti».

Video

Sul fronte trasporti, Manfredi ha sottolineato che «a Napoli alcune aziende hanno un numero significativo di ammalati che in alcuni casi arriva al 20 per cento»

Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio, 09:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA