Città metropolitana di Napoli, lascia il pool anti-tangenti: l'ultimo flop di de Magistris

di Paolo Barbuto

  • 127
L'organismo anticorruzione della Città Metropolitana non esiste più: qualche giorno fa i tre membri della struttura hanno presentato una severa lettera di dimissioni irrevocabili: qui non si può fare nulla, noi andiamo via.

Chi ha potuto leggere quel documento assicura che si tratta di un poderoso atto d'accusa nei confronti dell'Ente e del sindaco de Magistris; chi quella lettera l'ha firmata (lo leggete nell'intervista in questa stessa pagina) spiega che non c'è polemica con il sindaco ma con l'intera struttura, incapace di avere una corretta interlocuzione con l'organismo anticorruzione. L'unica certezza è che, attualmente, quell'importante gruppo di lavoro non c'è più.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 11 Settembre 2019, 07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP