Napoli e Campania, De Magistris: «Con De Luca impossibile avere un dialogo»

Sabato 7 Novembre 2020

«Io sono un uomo delle istituzioni da 30 anni, ho avuto un dialogo istituzionale con tutti, anche con i più distanti da me, come Berlusconi, Salvini e altri. Con De Luca è quasi impossibile avere un dialogo». Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, intervenuto a Skytg24. «I suoi monologhi degli ultimi giorni - ha aggiunto de Magistris - sono solo insulti. Con De Luca è proprio difficile anche stringere la mano. Ma chi mi conosce sa perfettamente che sono un uomo delle istituzioni e nonostante queste continue contumelie sono sempre disponibile al dialogo, anche domani mattina».

LEGGI ANCHE Coronavirus, a Napoli folla sul lungomare: ristoranti presi d'assalto e traffico

«E' arrivato il momento che ognuno capisca che può essere determinante per frenare il contagio. Purché sia chiaro che non si può scaricare su sindaci e cittadini. Se la situazione è grave come sembra, il governo si assuma le sue responsabilità». Il sindaco ha spiegato le ragioni della mancata chiusura del lungomare. «Come zona gialla - ha detto - abbiamo meno restrizioni e poi se chiudo il lungomare la gente si riversa su via dei Mille, se chiudo via dei Mille va su via Toledo e in una città concentrata come Napoli diventa un problema. Noi possiamo chiudere solo quelle aree dove c'è una particolare concentrazione».

Ultimo aggiornamento: 8 Novembre, 10:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA