Le Europee: assalto a Napoli
della Le Pen e di Salvini

di Luigi Roano

  • 74
La Lega all'assalto di Napoli, domani e martedì Marion Maréchal Le Pen, nipote di Marine Le Pen, sarà a Napoli per sostenere il suo compagno Vincenzo Sofo, candidato della Lega alle Europee nell'Italia meridionale. Giovedì sarà il turno del vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini che - dopo essere stato in Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica per la sparatoria dove è stata gravemente ferita la piccola Noemi - terrà intorno alle 20 un comizio in piazza Matteotti. Si annuncia una settimana molto calda con i sovranisti in grande spolvero e gli avversari che non staranno certo a guardare. Il segretario di demA e vicesindaco Enrico Panini, per esempio, «auspica una manifestazione pacifica all'arrivo della Le Pen per ricordarle che Napoli è la città delle Quattro giornate e quei valori che professa li ha rinnegati». Ma anche il Pd, con Gennaro Migliore e Massimo Paolucci di Articolo 1, fa sentire la sua voce. Gianluca Cantalamessa - deputato e segretario regionale della Lega - ammonisce: «La democrazia vale per tutti».

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 12 Maggio 2019, 08:56 - Ultimo aggiornamento: 12-05-2019 09:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP