Lettere anonime di minacce al sindaco di Ercolano: «Devo tutelare la mia famiglia»

Venerdì 6 Dicembre 2019
Il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto ha denunciato ai carabinieri di aver ricevuto due lettere anonime di minaccia al suo studio legale, oltre a telefonate minatorie giunte alla segreteria del Comune e messaggi di insulti comparsi su facebook. A darne notizia questa sera è stato il sindaco sul suo profilo facebook.



«Mi auguro che i carabinieri arrivino ai responsabili di questi atti e che alla fine si tratti solo di buffoni, ma non è facile - scrive Buonajuto su Fb - non è facile mantenere la serenità con la famiglia, sul lavoro e nei (pochi) momenti di svago. So che non devo mollare ma so anche che devo tutelare i miei figli e la mia famiglia. Continuerò a impegnarmi come ho sempre fatto e mi costituirò parte civile nei procedimenti penali che saranno aperti». «Nei confronti di tutti quelli che utilizzano fb per insultare, minacciare o millantare, conclude il sindaco di Ercolano - partiranno richieste di risarcimento danni. Lo devo ai miei figli e alla mia famiglia».Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre, 07:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA