Napoli, de Magistris si prende la gestione degli impianti sportivi: «Sarà cura della città»

  • 214
«La gestione degli impianti sarà cura della città di Napoli e stiamo già lavorando con Federazioni e associazioni. Se la Regione Campania, nell'ambito delle sue competenze, intende ulteriormente finanziare l'impiantistica sportiva campana e napoletana ci troverà pronti e felici di lavorare insieme». Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in merito al tema della gestione degli impianti sportivi ristrutturati per le Universiadi che si sono concluse domenica 14 luglio.



Quella della gestione e della manutenzione è «una sfida che dobbiamo vincere e che vinceremo» ha affermato il sindaco che ha dato appuntamento a ottobre con un altro evento di sport internazionale quale la Champions di pallanuoto che si disputerà a ottobre alla piscina Scandone.

«Napoli si candiderà - ha concluso - a tutte le competizioni, Olimpiadi comprese, perché la città ha dimostrato che può competere con umiltà, determinazione, tenacia e competenza per qualsiasi competizione di livello internazionale».
Giovedì 18 Luglio 2019, 14:17 - Ultimo aggiornamento: 19 Luglio, 07:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP