Caso Navigator, De Luca contro il difensore civico: «Non vada oltre le sue competenze»

Giovedì 5 Settembre 2019
«Apprendiamo della comunicazione sconcertante e irricevibile del difensore Civico Fortunato. Nelle prossime ore gli sarà formalizzata una diffida a non assumere provvedimenti che vanno oltre le sue competenze. Sarà chiamato a rispondere, ovviamente, di ogni atto improprio sul piano penale, amministrativo e contabile». Così il presidente della Regione Vincenzo De Luca dopo la richiesta rivoltagli da Fortunato di firmare «entro cinque giorni» la convenzione per l'entrata in servizio dei navigator. 

  Ultimo aggiornamento: 15:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA