Regione Campania, 173 vitalizi d'oro: il caso dei doppi assegni

di Carlo Porcaro

Non ci sarà un caso Cicciolina in Campania, che prenderà 800 euro di vitalizio al mese e non più 2mila, ma la sforbiciata in arrivo riguarderà nomi altisonanti che hanno ricoperto ruoli rilevanti in seno al Consiglio regionale: in primis l'ex presidente di Regione Antonio Bassolino (circa 7mila euro), l'ex presidente del Consiglio regionale e numero uno della Provincia di Caserta Domenico Zinzi (5.100), l'attuale Garante dei detenuti Samuele Ciambriello (5mila) ma anche l'assessore comunale al Turismo, Nino Daniele. Quest'ultimo, in passato capogruppo Ds e poi vicepresidente della giunta regionale guidata da Andrea Losco, percepisce un vitalizio pari a cinquemila euro che vanno sommati ai compensi da assessore a Palazzo San Giacomo (54mila euro lordi l'anno come pubblicato sul sito del Comune). «Non è un segreto, è tutto pubblico», il commento di Daniele.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 18 Aprile 2019, 07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP