Il calcio italiano nelle mani dei cinesi

di Gianfranco Teotino

Pallone a mandorla. Altro che spagnoli. Loro almeno avrebbero avuto un certo know how, la Liga è per molti tecnicamente il campionato più bello d’Europa e anche economicamente negli ultimi anni ha fatto passi da gigante. Invece no.  Abbiamo ceduto il telecomando della Serie A ai cinesi, il futuro televisivo del calcio italiano è finito nelle mani di un fondo, cinese appunto, di private equity, Orient Hontai Capital si chiama. Ma come, non era Mediapro il gruppo, spagnolo ci avevano detto, che avrebbe dovuto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 13 Febbraio 2018, 23:00 - Ultimo aggiornamento: 13-02-2018 23:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP