Pippo Callipo, chi è: il re del tonno si è candidato alle ragionali in Calabria

Sabato 30 Novembre 2019
​Callipo, chi è: il re del tonno si è candidato alle ragionali in Calabria

Filippo Callipo, detto Pippo, è nato a Pizzo, in provincia di Vibo Valentia, il 22 giugno del 1946. È proprietario della "Callipo Group" e rappresenta la quarta generazione dei Callipo che dal 1913 si sono succeduti alla guida della “Giacinto Callipo Conserve Alimentari SpA” che si occupa della produzione e commercializzazione di tonno e altri prodotti ittici. Il suo stabilimento di produzione si trova a Maierato (comune di circa duemila abitanti in provincia di Vibo Valentia).

Pippo Callipo è stato presidente della Confindustria calabrese dal 2001 al 2006. Ha denunciato i racket mafiosi inviando una lettera all'allora presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, e richiedendo l'intervento dell'esercito in Calabria. Il 1º giugno 2005 è stato nominato, da Ciampi, Cavaliere del Lavoro.

Inoltre è stato candidato per la presidenza della Calabria alle regionali 2010 con l'appoggio di più di 80 associazioni della società civile, dell'Italia dei Valori e della lista Pannella-Bonino, ottenendo il 10,02% grazie agli oltre 100 mila voti ottenuti.

Fa anche parte del cda dell'Università della Calabria. Il comune di Platì gli ha conferito la cittadinanza onoraria per le sue iniziative a favore della cittadinanza platiese. Poi ha ricevuto pure la cittadinanza onoraria del comune di Tiriolo (provincia di Catanzaro). Nel 2006 ha ricevuto, da parte della Ernst & Young, il premio “L'imprenditore dell'Anno 2006”.

È proprietario della Callipo Sport, squadra di pallavolo di Vibo Valentia, partita dalla C2 e nel corso degli anni capace di raggiungere la massima serie A1.
 

 

Ultimo aggiornamento: 16:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA