Lotto, il giorno di San Gennaro: l'estrazione torna in video diretta streaming

di Fabio Felici

0
  • 1
Altro che quota 100, ha dovuto aspettare quota 500 per andare in pensione. E non aveva nemmeno un Tfr da riscuotere il bambino bendato che esattamente 10 anni fa faceva sognare milioni di italiani per l'ultima volta. Il 15 settembre del 2009 il Lotto diventava infatti moderno, completando il processo di automatizzazione iniziato 4 anni prima. A maggio del 2005, dopo quasi 70 anni di fedeltà alla tradizione, il gioco più antico al mondo ancora attivo iniziava a cambiare pelle: insieme all'undicesima ruota, la Nazionale, istituita proprio per l'occasione, su Roma venne effettuata la prima estrazione completamente automatizzata. A pescare le 5 palline contenenti altrettanti numeri ci pensava da quel momento un'urna elettronica dall'accattivante nome: venus. Nel 2007 in bambino bendato venne «licenziato» anche dalle ruote di Napoli e Milano e due anni dopo si completò la trasformazione. Per molti appassionati si trattò di un momento triste, di una tradizione che scompariva nel segno della modernità, un po' come i dischi in vinile quando furono sostituiti dai cd. L'innocenza della piccola mano di un bambino sostituita da una macchina rumorosa fece pensare a un Lotto più freddo, meno artigianale e quindi meno vero.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 16 Settembre 2019, 12:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP