Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Russia, orso furioso attacca il direttore del circo di fronte ai bambini: l'animale viene sedato e costretto a esibirsi

Martedì 5 Luglio 2022
Russia, orso furioso attacca il direttore del circo di fronte ai bambini: l'animale viene sedato e costretto a esibirsi

Momenti di paura a Blagoveshchensk, in Russia, dove un orso ha attaccato il suo addestratore del circo prima dell'esibizione di fronte a una folla di genitori e bambini. L'animale ha tentato di ribellarsi dalla presa dell'uomo poco prima di iniziare lo spettacolo divincolandosi dalla fune a cui era legato. Il pubblico ha cominciato ad agitarsi quando hanno visto il direttore del circo e un domatore in difficoltà intenti a controllare l'orso bruno, tirandogli il guinzaglio per costringerlo a obbedire, mentre cercava di scappare.

Tragedia allo zoo, il giaguaro Harry attacca la femmina che resta intrappolata: così è morta Zenta.

Russia, orso attacca il suo addestratore

Si sente urlare: «Cosa c'è che non va?». Gli addestratori hanno dato ciascuno un bocconcino all'orso - che era legato - e l'animale ha, a quel punto probabilmente sedato, eseguito l'esercizio che prevendeva  dei salti sugli sgabelli posizionati come circuito. tantissimi gli applausi del pubblico alla fine dell'esibizione.

«Parlo con l'orso», aspirante addestratore entra nella gabbia del circo e muore sbranato a 28 anni

Le reazioni social

Nel frattempo il video è diventato virale sui social e diversi utenti hanno richiesto a gran voce di porre il divieto di esibizioni di animali dal vivo nei circhi. La donna che ha pubblicato il filmato ha detto: L'orso è stato probabilmente preso in giro. Si è arrabbiato e ha cominciato a scalciare e ha attaccato il domatore. Ma tutto è finito per il meglio».

Secondo Elena Klish: «Faceva un caldo insopportabile lì, poveri animali. È ora di vietare tali circhi»

Marina Gridina ha detto: «La mia amica era allo spettacolo. Ha anche detto che l'orso è scattato. Sembra che sia un po' aggressivo. E non c'era una barriera adeguata alla gente che guardava» 

E l'attenzione è sul come gli animali vengono tenuti all'interno dei circhi. Ekaterina ha detto: «Hai visto le condizioni in cui vivono questi animali? Vivo vicino e spesso passo vicino al circo. È orribile, con gabbie di ferro anguste, il fetore è semplicemente incredibile. Un cavallo che si esibisce in una tenda sta soffocando per il caldo. Non riesco a guardarlo, è così pietoso».

Denti tagliati, artigli estratti e malnutrito: salvato dal circo il leone Jon

Parla la direttrice del circo

Lo spettacolo "Circo Sovietico" era della compagnia itinerante Zvezdny, di Novosibirsk. La direttrice del circo di nome Valentina ha detto al quotidiano Port Amur che lo spettacolo è «andato bene».

«Il video potrebbe essere diffuso da malvagi», ha affermato la donna. «Adottiamo tutte le misure di sicurezza necessarie. Gli animali sono al guinzaglio, con la museruola... L'animale può mostrare malcontento, fa molto caldo. Ma non c'è stato nessun attacco». Ma Irina Novozhilova, del gruppo per i diritti degli animali VITA, continua a chiedere il divieto di tutti i circhi con animali vivi, in tutta la Russia. «Nessuna condizione del circo sarà umana per una semplice ragione: la formazione va di pari passo con la crudeltà... I circhi sono sempre crudeli oltre ogni limite. E i circhi con animali dovrebbero essere banditi»

Ultimo aggiornamento: 17:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA