SILVIO BERLUSCONI

Berlusconi, lettera agli elettori romani: «Raggi ha tradito, Michetti voto necessario per cambiare la storia»

Lunedì 27 Settembre 2021 di Silvio Berlusconi
Berlusconi, lettera agli elettori romani: «Raggi ha tradito, Michetti voto necessario per cambiare la storia»

Silvio Berlusconi, attraverso Il Messaggero, scrive una lettera agli elettori di Roma. Eccola.

«Gentili elettrici, cari elettori di Roma, il prossimo 3 e 4 ottobre siete chiamati a scegliere il futuro della vostra meravigliosa città. Roma non è solo la capitale d'Italia, è una delle maggiori città d'Europa e del Mediterraneo, è il simbolo della nostra stessa civiltà cristiana, europea e occidentale. Per questo Roma e i romani meritano un destino e un futuro diversi da quelli cui sono stati condannati da tanti anni di amministrazioni sbagliate e inefficienti che hanno costretto questa città ad un crescente degrado, culminato negli ultimi cinque anni a guida del Movimento Cinque Stelle. L'amministrazione Raggi purtroppo ha tradito le speranze di cambiamento di chi l'ha votata ed ha accentuato - invece di arrestarlo - il degrado ereditato da vent'anni di giunte di sinistra».

Conte, trattativa con il Pd: vuole il seggio di Gualtieri a Roma

«Dal vostro voto dipende oggi il vostro futuro, quello delle vostre famiglie e dei vostri figli. Dipende anche l'immagine e il prestigio dell'intera nazione nel mondo, perché Roma ha una vocazione speciale, in quanto nostra capitale, che comporta oneri e responsabilità importanti. Per questo noi di Forza Italia abbiamo operato negli anni per garantire un ordinamento speciale per Roma Capitale, approvato a suo tempo dal nostro govemo, e chiediamo oggi una modifica costituzionale che definisca lo status di Roma, garantendo alla città mezzi finanziari e prerogative in linea con le altri grandi capitati dell'Occidente. Ed è sempre con questa convinzione che abbiamo voluto che i fondi europei per ripartire dopo la pandemia - siano impiegati con la più grande attenzione per i progetti della Capitale. Ma tutto questo si deve coniugare ad una amministrazione della città all'altezza dei compiti riservati a Roma, una amministrazione all'insegna della competenza, della concretezza, dell'operosità. Per questo Forza Italia ha condiviso di sostenere un candidato sindaco proveniente dalla società civile, un professionista di grande qualità, di notevole esperienza amministrativa e di formazione moderata come Enrico Michetti. E al suo fianco ci sarà la squadra di Forza Italia connotata dalle migliori competenze da mettere al servizio della città».

Elezioni Roma: «Basta emergenze, torniamo a correre». Confronto tra Calenda, Gualtieri, Michetti e Raggi al Messaggero

«E' una sfida elettorale difficile, ma come la storia ci insegna, le competizioni si vincono se c'è un forte centro trainante, che rappresenta la casa di tutti i moderati. E, dunque, il voto dato alla lista "Forza Italia- Udc per Michetti" è il voto necessario per vincere, per cambiare la storia della nostra Capitale. Noi di Forza Italia, con i nostri candidati, i nostri dirigenti, i nostri militanti siamo fermamente impegnati per riportare Roma ad essere protagonista in Italia, in Europa, nel mondo. Io sarò al loro fianco, ogni giomo. Forza Michetti, Forza Roma, Forza Italia!».

 

 

Ultimo aggiornamento: 28 Settembre, 11:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA