Papa Francesco torna in Campania: visita a Pietrelcina nel centenario dell'apparizione delle stimmate di San Pio

ARTICOLI CORRELATI
0
  • 284
Sabato 17 marzo 2018 Papa Francesco sì recherà in visita pastorale a Pietrelcina, nella Diocesi di Benevento, nel Centenario dell'apparizione delle stimmate di San Pio da Pietrelcina, e a San Giovanni Rotondo, nella Diocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, nel 50esimo anniversario della morte di San Pio. Lo riferisce il direttore della sala stampa vaticana.

Secondo il programma trasmesso dalla Prefettura della Casa Pontificia, alle 7 del giorno 17 marzo il Papa decollerà dall'eliporto del Vaticano per atterrare circa un'ora dopo (ore 8) nel parcheggio di Piana Romana a Pietrelcina. Dopo una breve sosta di preghiera nella Cappella delle stimmate, il Santo Padre si recherà sul piazzale della chiesa per l'incontro con tutti i fedeli: al saluto dell'arcivescovo, seguirà il discorso del Papa, che poi saluterà la comunità dei Frati Minori Cappuccini e una rappresentanza della comunità parrocchiale. Alle  9 è previsto il decollo da Piana Romana alla volta di San Giovanni Rotondo, da dove il Papa ripartirà poi - alle ore 12,45 - alla volta di Roma.

Nel comunicare la notizia, l'arcivescovo di Benevento Felice Accrocca sottolinea: «La nostra Chiesa locale non poteva ricevere dono più bello dal Signore in occasione del Santo Natale: Pietrelcina, in modo particolare, e tutta la Chiesa beneventana gioiscono per la visita del successore dell'Apostolo Pietro, il Vescovo della Chiesa di Roma chiamata a presiedere, nella carità, a tutte le altre Chiese. Dopo l'evento del 2016, quando le spoglie mortali di san Pio tornarono per breve tempo tra noi, la persona dell'umile frate di Pietrelcina - che ricevette il dono del sacerdozio nella cattedrale di Benevento il 10 agosto 1910 e che nell'arcidiocesi esercitò il ministero sacerdotale fino al 1916, abitando ancora nel suo paese natale - viene ora a propiziarci un altro dono grande, segno della benedizione di Dio all'amata terra beneventana. L'arcidiocesi tutta rende grazie al Signore e al Santo Padre, il Papa Francesco, nella convinzione che dalla Sua visita trarremo tutti grande beneficio spirituale».
Martedì 19 Dicembre 2017, 12:02 - Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre, 09:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP