Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Palinuro, arrivano i superyacht
di Mr. Toyota e dell’ambasciatore arabo

Lunedì 25 Luglio 2022 di Carmela Santi
Palinuro, arrivano i superyacht di Mr. Toyota e dell’ambasciatore arabo

Lo yacht Calex approda a Palinuro. In queste ore la splendida imbarcazione è ormeggiata nei pressi della Baia del Buondormire. Costruita da Benetti  come progetto Fenestra è stata appena varata per un costo di 90 milioni di dollari, Calex può ospitare 14 ospiti e ha un equipaggio di 17 persone.

Il proprietario dello yacht è  David Wilson l'amministratore delegato del Wilson Automotive Group. È una delle 10 più grandi catene di concessionarie d'auto negli Stati Uniti. Wilson ha acquistato la concessionaria Toyota di Orange nel 1985. Wilson Ha chiamato lo yacht come i suoi figli Cameron e Alexandra.

Sono molteplici i personaggi che approdano a Palinuro con grandi barche, pochi sanno che tutto è preparato nel corso dell’inverno con le società di navigazione con base in America. «Scambi di mail informazioni sul profilo degli ospiti, le società di charter e i capitani sono i nostri interlocutori», dice Felice Merola da sempre in rapporti con il mondo del jet-set internazionale.  

Video

La spiaggia del Buondormire è stato uno scenario preferito, oggi tutto continua con base a Tenuta Punta Galera e su Torre Mozza avviene in assoluta privacy. «Spesso i nomi degli ospiti - continua Merola - li comunichiamo un anno dopo, sono sempre loro a scegliere cosa far comunicare, questa è la nostra forza, ci scelgono per questo. Grande amico è Franco Nuschese businessman italoamericano che conosce tutti, in tanti si affidano alle sue cure e premure ecco perché scelgono le nostre coste ovviamente insieme all’ esclusiva bellezza. Questo turismo è alla ricerca di servizi e riservatezza, la disponibilità della Cooperativa Porto e la base per gli approvvigionamenti di il ristorante Sapore di Mare sono i piccoli segreti per esaudire la richieste degli ospiti e dell’equipaggio». 

In questi giorni a Palinuro sta incuriosendo anche la presenza di un’altra splendida imbarcazione il Maraya dell’Ambasciatore a Washington degli Emirati Arabi che per il terzo anno ritorna nelle nostre acque sotto il costante controllo di Nuschese.

Ultimo aggiornamento: 19:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA