CORONAVIRUS

Conte, gaffe sui parrucchieri: «Riapriranno il 1° giugno». Ironia Littizzetto a Che tempo che fa

Lunedì 27 Aprile 2020
video

Domenica 26 aprile il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha tenuto la conferenza stampa in diretta per illustrare il DPCM della Fase Due. Dal 4 maggio, ha annunciato il premier, riapriranno aziende manifatturiere e negozi all’ingrosso, mentre le attività commerciali al dettaglio riprenderanno il 18 maggio. Parrucchieri ed estetisti, invece, saranno tra gli ultimi a tornare al lavoro e dovranno aspettare l’1 giugno. L’annuncio ha creato un putiferio tra gli operatori del settore, suscitando ironia e perplessità sui social. “I parrucchieri che vogliono riaprire il 1° giugno ma è lunedì allora il 2 ma è festa: è una tragedia nella tragedia” osserva qualcuno su Twitter. Un ‘dramma’ che non ha lasciato indifferente neanche Luciana Littizzetto a Che Tempo Che Fa: “Ho sentito Conte: i centri estetici apriranno il 1 giugno. Noi non ce la possiamo fare. Il 1° giugno è lunedì, il 2 giugno è la festa della Repubblica. Quindi fino al 3. Guarda che ricrescita!” Foto: Kikapress
LEGGI ANCHE: -- Avete mai visto la bellissima villa di Federico Fashion Style? Ecco dove vive il parrucchiere delle dive

Ultimo aggiornamento: 09:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA