Juvecaserta, quattro giocatori
nella top ten di A2

Giovedì 28 Novembre 2019 di Candida Berni Canani
Dopo dieci giornate sono quattro i cestisti della Juvecaserta che figurano nelle top ten delle classifiche individuali del girone est dell'A2 di basket maschile. Si tratta di capitan Giuri, Allen, Cusin, Carlson, con Hassan e Sousa che solo per un soffio non sono riusciti a farsi largo fra i primi dieci della graduatoria di specialità.
Il primo, per la percentuale nel tiro da 3 punti; il brasiliano nella percentuale del tiro da due punti. Entrambi infatti al momento sono undicesimi con uno scarto minimo rispetto agli avversari che li precedono. Marco Giuri è il giocatore della Juvecaserta che primeggia nelle varie graduatorie. Infatti è quarto nella media assist e nel totale delle palle servite ai compagni (50); sorprendentemente per un playguardia si pone nell'ottava posizione per il totale dei rimbalzi difensivi con 55, mentre è 9° per la media di rebound in difesa (5.5).

LEGGI ANCHE Gap Juve tra difesa e attacco: dietro la squadra è in difficoltà

La guardia statunitense Seth Allen, nonostante sia stato costretto a saltare due partite, si è imposto in più di una classifica individuale. Negli otto confronti disputati è quarto nella media punti con 19.9 ed è il giocatore più marcato visto che è 5° nella media dei falli subiti (5.3). Nella valutazione è sull'ottavo gradino con 19.3. Nella percentuale nel tiro da due punti l'americano Mike Carlson, con otto incontri disputati a causa dell'infortunio che l'ha tenuto a lungo ai box, si è piazzato al momento in ottava posizione. Con un scarto infinitesimale, nella stessa specialità Dimitri Sousa è 11° con una percentuale del 59% preceduto da Fantoni del Ferrara (59.5%). Come anticipato prima, anche Norman Hassan non è entrato nella top ten della percentuale nel tiro da tre punti. È undicesimo con il 43.5% dietro a De Fabritiis del Roseto (46.2%). La Juvecaserta oggi giovedì sosterrà una doppia seduta di allenamento in vista del match con la Pompea Mantova che divide il primo gradino della classifica con 14 punti insieme alla Tezenis Verona e all'Orasì Ravenna. I bianconeri, grazie ad una striscia vincente in tre confronti consecutivi, si sono portati a quota 10.
Intanto ieri mattina l'head coach della Juvecaserta, Nando Gentile, insieme al centro bianconero Paolo Paci, ha preso parte ad un interessante convegno sulla sicurezza stradale, promosso ed organizzato dal Comune di Casapulla in collaborazione con l'Istituto comprensivo autonomo «Giacomo Stroffolini» e i volontari della locale sezione di protezione civile, rappresentati da Laura Conte e Dino Celentano. Dopo il saluto della dirigente scolastica, Maria Carmina Giuliano, del sindaco, Renzo Lillo, del vice sindaco, Francesco Sorbo, è intervenuto Gentile, che si è brevemente soffermato sul corretti comportamenti da tenere sulla strada e sulla importanza di conoscere e rispettare le norme; un elemento, questo, ben presente in quanti si dedicano all'attività sportiva ad ogni livello. «La vita è una. E tenetevela stretta», ha rimarcato Nando Gentile, rivolgendosi al giovanissimo uditorio.
Gli elementi tecnici della sicurezza stradale sono stati, poi, illustrati dal mar. Matteo Monaco, comandante della stazione Carabinieri di San Prisco, cui è seguita una simpatica discussione con alcuni dei giovani allievi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA