Il Benevento frena anche la Lazio:
1-1 nel derby dei fratelli Inzaghi

Martedì 15 Dicembre 2020 di Giuseppe Mustica
Live Benevento-Lazio dalle 20,45 diretta: probabili formazioni e dove vederla

Papà Giancarlo Inzaghi sperava in un pareggio. Accontentato. Finisce 1-1 al Vigorito tra Benevento e Lazio: al vantaggio di Immobile risponde Schiattarella (espulso nel finale). Succede tutto in un bel primo tempo: giocato bene dalla Lazio che ha mancato il colpo del ko quando ne ha avuto l'occasione. La squadra del fratello più grande degli Inzaghi è rimasta così in partita, trovando il pari all'ultimo respiro della prima frazione. Nella ripresa la gara si è spenta. I campani hanno cambiato atteggiamento cercando di non dare spazio a Luis Alberto e Milinkovic. E ci sono riusciti, tappando tutte le fonti di gioco biancocelesti. La Lazio nella seconda parte di partita è apparsa stanca e senza idee. Non riuscendo quasi mai a rendersi pericolosa dalle parti di Montipò, tranne che in una occasione con Milinkovic: colpo di testa alto. Anzi, nel finale è stato decisivo Reina sul giovane Di Serio.  Lazio che rimane all'ottavo posto in classifica e adesso la zona Champions, con tutte le altre che devono giocare, è distante sei lunghezze. Troppe. Perchè il calendario sembrava in discesa. E invece di punti ne sono arrivati pochi. I biancocelesti hanno pagato il dazio della Coppa dalle grandi orecchie. E da adesso il fratello più piccolo, Simone, sa benissimo che servirà un cammino impeccabile per riuscire ad avvicinarsi all'obiettivo stagionale.

 

Video

49'st Non c'è più tempo. È pareggio tra Benevento e Lazio.

47'st Rosso diretto a Schiattarella. Entrata terrificante su Correa. 

47'st Ancora Improta, Reina risponde presente. 

45'st Saranno quattro i minuti di recupero. 

45'st Grande occasione per il Benevento, ma Reina risponde presente sulla conclusione di Di Serio e poi Improta non trova la porta da due passi. 

43'st Cerca la spizzata Caicedo, ma Milinkovic non c'è, voleva la sponda centrale il centrocampista biancoceleste. 

41'st Espulso il direttore sportivo del Benevento Pasquale Foggia. 

39'st Pereira: botta col destro. Palla di poco a lato. 

38'st Grande occasione per Milinkovic-Savic, che attacca centralmente e viene servito dal pallone profondo. Tutto solo dentro l'area il centrocampista serbo manda alto. 

35'st Si gioca la carta Caicedo Simone Inzaghi, che prende il posto di Radu. Entrato anche Pereira e Cataldi. Gli fanno spazio Luis Albert ed Escalante. 

32'st Affonda Letizia a destra. E mette che un buon pallone in mezzo. Ma è bravo Patric ad intervenire. 

30'st Lazio stanca. E molto. Idee poche e confuse. 

27'st Subito giocata del neo entrato, che salta Escalante e attacca per vie centrali. Serve poi Improta, ma è decisivo Patric in scivolata. 

26'st Tocco di mano di Letizia, che però non è da rigore. Intanto Pippo Inzaghi manda in campo Iago Falque, esce Lapadula. 

25'st Sono calati i ritmi dei biancocelesti in questo secondo tempo. Non riesce a trovare spazi la squadra di Simone Inzaghi. 

21'st Ancora "Il Mago", questa volta da più vicino: tiro deviato che agevola la parata di Montipò. 

19'st Ha un po' di spazio e allora Luis Alberto ci prova dalla distanza. La sua conclusione però è alta e non crea problemi a Montipò.

16'st Dentro Improta, fuori Insigne per Pippo. 

15'st Non è in partita Lazzari, che sbaglia sempre l'ultimo tocco. Stavolta dento l'area non riesce a trovare l'inserimento di Milinkovic

14'st Primo campio anche nella Lazio. Dentro Patric che prende il posto dell'ammonito Luiz Felipe. 

11'st Sensazione confermata quella d'inizio secondo tempo. Il Benevento ha cambiato atteggiamento rispetto alla prima parte di gara. 

9'st Ammonito Luiz Felipe, che sembrava in anticipo sul pallone. Pairetto invece vede un intervento in gioco pericoloso. Che anche dalle immagini non c'è. 

7'st Una delle prime volte in cui Lazzari riesce ad arrivare sul fondo. Cross che però viene intercettato dalla difesa campana. 

6'st Si riscalda già Caicedo a bordo campo. Che potrebbe essere una delle prime mosse di Simone Inzaghi. 

4'st Doppio calcio d'angolo per la Lazio, ma è attenta la difesa del Benevento, che si difende e guadagna anche un fallo. 

2'st Partenza a razzo del Benevento, che attacca subito la profondità con Lapadula, che però è in fuorigioco. 

1'st Iniziata la ripresa: cambio nel Benevento. Fuori Tuia dentro Foulon. 

Buona Lazio. Ma il Benevento rimane in partita grazie a Schiattarella, che risponde al bellissimo gol di Immobile. La squadra di Simone Inzaghi gestisce ma non trova il colpo del ko. Quella di Pippo non si disunisce e si rimette in carreggiata ad una manciata di secondi dalla fine del primo tempo. Nella Lazio bene Reina - decisivo in avvio - ed Escalante, che detta i tempi in mezzo. 

45'pt Finisce il primo tempo. 

45'pt GOL BENEVENTO: Sinistro al volo di Schiattarella, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, e pareggia il Benevento proprio allo scadere del primo tempo. La palla rimane lì dopo un rimpallo, e il centrocampista la colpisce di prima intenzione. Palla che bacia il palo e batte Reina.

42'pt Non calcia Luis Alberto, che davanti la porta cerca un nuovo dribbling al posto di cercare il tiro a rete. E la difesa del Bevenento riesce clamorosamente a salvarsi. 

41'pt Perde un pallone che poteva diventare sanguinoso Luis Alberto, che manda in contropiede il Benevento. La squadra di Pippo Inzaghi guadagna un corner, che però non riesce a sfruttare. 

39'pt Con qualità la Lazio cerca di aprire la difesa del Benevento. Escalante, Luis Alberto e MIlinkovic stanno praticamente facendo quello che vogliono in mezzo al campo. 

35'pt Verticalizza anche Immobile per Correa. Ma palla un po' lunga e Montipò esce sui piedi dell'attaccante argentino.

34'pt Come a calcetto, Lapadula cerca di battere Reina con la punta. Ma la palla si perde sul fondo. 

33'pt Cerca di aumentare la pressione il Benevento, ma stasera la Lazio è in palla e riparte con tanta qualità. Immobile va vicino al raddoppio di testa dopo un'azione, tutta di prima intenzione, avviata da Luis Alberto. 

30'pt Primo giallo della partita: ammonito Lapadula per un intervento in ritardo su Luiz Felipe. 

28'pt Ha sciolto la Lazio il gol di Immobile. Che adesso lavora bene il pallone senza forzare la giocata. 

25'pt GOL LAZIO: Sempre Immobile. Ciro colpisce con la girata da dentro l'area di rigore. Servito da Milinkovic, anticipa Glik e batte Montipò. Tutto al volo. Gol splendido dell'attaccante biancoceleste. 

22'pt Palo pieno colpito da Luis Alberto: destro dal limite, a giro, dopo aver trovato lo spazio centrale. Montipò battuto, ma Benevento salvato dal legno. 

20'pt Giro palla lento della Lazio, Hoedt cerca poi di sventagliare ma i quel caso il Benevento riesce a chiudere gli spazi ed a intercettare il passaggio. 

18'pt Luis Alberto inventa per Correa, il Tucu però perde il tempo e non riesce ad intervenire sul pallone in profondità. 

17'pt Canovaccio della partita che è già molto chiaro. I biancocelesti costretti a fare la partita, Benevento che si difende con ordine e cerca di ripartire con velocità. 

13'pt Non bene la difesa della Lazio, soprattutto Hoedt, che si fa scavalcare dal pallone lungo, calcia poi Caprari. Respinto. 

11'pt Giocata incredibile di Milinkovic, che senza guardare, e col tacco, serve a Lazzari un pallone da mettere in mezzo. L'esterno però sbaglia la misura. 

10'pt Sono tre i corner consecutivi per la squadra di Simone Inzaghi: ci ha provato Escalante con la conclusione da fuori.

9'pt Angolo per la Lazio, che sembra essersi ripresa dalla choc per l'occasione del Benevento. 

6'pt Prima angolo per la Lazio, poi il Benevento parte in contropiede e ne guadagna uno. Sugli sviluppi Reina è miracoloso prima su Lapadula e poi su Glik. Doppia parata importante per del portiere biancoceleste che nella prima occasione è aiutato anche dal palo. 

4'pt Luiz Felipe in proiezione offensiva tenta la conclusione. Respinta dalla difesa del Benevento. 

2'pt Subito propositiva la Lazio in avvio. Luis Alberto ha cercato già due volte il tocco di prima intenzione, in verticale, per liberare uno dei compagni. 

1'pt Iniziata a Benevento. Primo pallone toccato dai padroni di casa. 

Abbraccio e foto di rito tra i fratelli Inzaghi qualche istante prima dell'avvio della gara. 

Tutto pronto al Vigorito, tra pochi minuti il fischio d'inizio di Benevento-Lazio: occhi puntati su Simone e Pippo. 

È scontro tra fratelli: Filippo contro Simone. Gli Inzaghi stasera saranno divisi per 90'. Quelli che servono per portare a termine Benevento-Lazio, che mette in palio punti pesantissimi per entrambi. L'Inzaghi laziale è in emergenza. Continua. Non ci saranno Acerbi, Lucas Leiva e Fares. E allora il tecnico biancoceleste sarà costretto a schierare anche chi non è al meglio, come Immobile e Milinkovic-Savic. Recupera invece Luis Alberto. Non sarà una gara semplice: la Lazio non può sbagliare contro i campani che comunque, nonostante siano usciti sconfitti dalla gara contro il Sassuolo, hanno mostrato di attraversare un buon momento di forma andando più volte vicini al pareggio e bloccati solamente da un Consigli in versione Superman. 

DOVE VEDERLA: La partita, a partire dalle 20,45, sarà trasmessa da Dazn.

FORMAZIONI UFFICIALI

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Tuia, Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; Insigne, Caprari; Lapadula. All.: Filippo Inzaghi.

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Hoedt, Radu; Lazzari, Milinkovic, Escalante, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile. All.: Simone Inzaghi.

ARBITRO: Pairetto. 

Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre, 08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA