Napoli, ADL con Ferlaino e Infantino:
«Maradona ci fece innamorare tutti»

Domenica 28 Novembre 2021
Napoli, ADL con Ferlaino e Infantino: «Maradona ci fece innamorare tutti»

Presente a Fuorigrotta per l'omaggio a Diego Armando Maradona anche Gianni Infantino, numero uno della Fifa invitato a Napoli da De Laurentiis per l'evento. «Il mondo intero si stringe attorno a Maradona che è un'emozione unica» le parole di Infantino. «Ci ha fatto emozionare ed innamorare del calcio tutti, anche ai non tifosi del Napoli. È stato un talento incredibile ed un personaggio unico».

Accanto a Infantino, anche De Laurentiis e Corrado Ferlaino: «Quando acquistammo Maradona non avrei mai pensato di essere quarant'anni dopo ancora a celebrarlo. Io scaramantico? Sì, come tutti i napoletani, Maradona non so se lo fosse» le parole dell'ex patron, accompagnato da ADL: «I traguardi si tagliano alla fine, parlare oggi di lotta scudetto è antipatico e poi io sono scaramantico. Testa bassa e pedalare, c'è ancora tanto da fare. Ho accarezato il piede mancino della statua di Maradona, perché quando si scende in campo bisogna farlo con il piede giusto e quello di Diego è il massimo».

E c'è anche Gianni Infantino allo stadio di Napoli, per il ricordo di Maradona, morto un anno fa. «Una città, un Paese, il mondo intero ricordano Diego che ci ha fatto innamorare tutti, tifosi del Napoli e non. È stato passione e un talento incredibile» ha detto il presidente Fifa.  

 

 

Ultimo aggiornamento: 20:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA