Huawei apre Huawei Health Lab: innovazione per sport e benessere

Martedì 5 Gennaio 2021 di Guglielmo Sbano

Huawei annuncia l’apertura di Huawei Health Lab a Xi'an, in Cina. I ricercatori, gli ingegneri e sviluppatori di Huawei Health Lab lavoreranno in team alle novità e alla loro applicazione nel campo della tecnologia legata allo sport e al benessere, rendendo l'esperienza sportiva scientifica alla portata di tutti.

Nel nuovo Huawei Health Lab sono presenti un'area di sperimentazione di test per smart wearable device e un'area di innovazione per il benessere sportivo. Nel comparto dedicato ai test sui dispositivi, gli ingegneri hanno messo a punto oltre dieci test di affidabilità dei prodotti, basati su standard rigorosissimi. Infatti, tutti i wearable Huawei vengono sottoposti a numerosi test di resistenza e soltanto i dispositivi che superano egregiamente questi e altri esami sono introdotti sul mercato e messi a disposizione degli utenti finali. Con oltre 20 device di ricerca che permettono di condurre test sui dispositivi Huawei, i ricercatori simulano scenari di allenamento, raccolgono dati su fitness e benessere ottimizzando di conseguenza gli algoritmi dei software. In questa maniera tutti i consumatori con condizioni fisiche diverse tra loro possono ottenere dati accurati personalizzate alle specifiche esigenze.

Oggi i wearable sono tra i dispositivi indossabili più popolari sul mercato e, in risposta alla fiducia e alla lealtà dei consumatori, Huawei si impegna a investire in innovazione tecnologica, a intensificare le attività di ricerca e sviluppo e migliorare il proprio background nel campo dello sport e innovazione scientifica per offrire ai consumatori la possibilità di condurre uno stile di vita più sano anche grazie alle proprie tecnologie.

Nel 2020, Huawei ha lanciato sette dispositivi wearable con un ampio consenso dei consumatori per le loro funzioni professionali di fitness, monitoraggio del benessere e per l'eccellenza nella user experience. Secondo una ricerca di mercato condotta da dalla International Data Corporation (IDC), società di consulenza di fama mondiale, i dispositivi indossabili da polso Huawei si sono classificati al primo posto nel secondo trimestre del 2020.

Per fornire ai consumatori di tutto il mondo i più avanzati accessori indossabili intelligenti e la migliore esperienza di fitness e monitoraggio, il team di ricerca e sviluppo Huawei ha trascorso nove mesi integrando le risorse già esistenti e introducendo nuove modalità di ricerca professionale. Oltre 40 ricercatori, sviluppatori e tester lavorano insieme in laboratorio, realizzando la loro passione per uno stile di vita attivo e sano con l'aiuto di un'ampia gamma di apparecchiature di ricerca specializzate e metodi di ricerca innovativi. L’esperienza offerta è frutto di complessi processi di ricerca e sviluppo che avvengono all'interno di Huawei Health Lab. Durante la fase di sviluppo della modalità Golf Driving Range di Huawei Watch GT 2 Pro ad esempio, il dispositivo di simulazione del golf indoor ha giocato un ruolo fondamentale. Con 20.000 oscillazioni di prova, sono state raccolte oltre 2.500 serie di dati professionali, che gli ingegneri hanno utilizzato per mettere a punto gli algoritmi e garantire che la funzione fornisse la migliore esperienza possibile ai consumatori. Al fine di acquisire dati sul benessere, come il consumo di ossigeno, la postura, la frequenza cardiaca e le calorie bruciate durante la corsa, i ricercatori di Huawei Health Lab hanno progettato un sistema di raccolta dati per la corsa con l'aiuto di un tapis roulant professionale equipaggiato con tecnologia di rilevazione della pressione del piede, maschera cardio-metabolica, fascia cardio, sistema di cattura ottica delle gesture. Solo nel 2020, i ricercatori hanno raccolto 10.900 ore di dati sulla corsa per una distanza percorsa di circa 105.000 chilometri. Questi dati vengono continuamente verificati e ottimizzati da algoritmi ad hoc per settare le condizioni fisiche da verificare nei dispositivi quando le persone li utilizzano durante gli allenamenti.

Huawei Health Lab è composto da ricercatori e sviluppatori con background professionali poliedrici, che abbracciano molte aree dello spettro degli sport e delle scienze umane. Sono coinvolti professionisti dello sport e della fisiologia umana, della formazione e dell'educazione fisica, della riabilitazione sportiva, della medicina, dell'ingegneria del software, dell'ingegneria algoritmica, dell'ingegneria delle bioscienze, dell'hardware dei materiali, della progettazione strutturale e dell'ingegneria dei test. «Questo gruppo multidisciplinare di ricercatori e sviluppatori ha unito e scambiato le proprie competenze per creare una nuova metodologia di ricerca innovativa, trasformando questo laboratorio in un fiore all’occhiello di innovazione e ricerca, creando così uno smartwatch in grado di agire come un vero personal trainer da polso e supportare i consumatori nel fare esercizio e condurre una vita più sana», ha affermato Rico Zhang, Presidente dello Smart Wearable and Health Product Line Huawei Consumer Business Group.

Il primo piano del Huawei Health Lab è dedicato ai test di affidabilità che fanno riferimento agli standard nazionali e internazionali nell'utilizzo di apparecchiature meccaniche e software per simulare scenari di utilizzo estremi, allo scopo di condurre test di durata sull'hardware e sul software dei prodotti. Esistono centinaia di test di affidabilità progettati dal team, tra questi un quarto sottopone i prodotti a test di resistenza estrema. Per gli smartwatch e le band Huawei che vengono sottoposti a queste prove, si tratta di un viaggio senza ritorno: se il test fallisce, i prodotti verranno smontati per essere analizzati e inviati alla fabbrica per la distruzione. Con la rapida espansione delle strutture di ricerca e sviluppo sportive di Huawei, che vanno di pari passo con l’introduzione sul mercato di numerosi dispositivi wearable del brand per soddisfare le diverse esigenze dei consumatori, il futuro è in crescita per la linea di prodotti Smart Wearable e Health di Huawei

© RIPRODUZIONE RISERVATA