La cabina fototessera cambia pelle: dall'app del cellulare alla stampa ecco le novità

Martedì 15 Dicembre 2020
La cabina fototessera cambia pelle: dall'app del cellulare alla stampa ecco le novità

Saranno feste strane quest’anno, ma Natale, anche in era Covid, è tempo di emozioni e ricordi per eccellenza. Nasce proprio dall’idea di non perdere i nostri momenti più belli l’ultima trovata del Gruppo Dedem, l’azienda che produce e gestisce tutte le cabine per fototessera sul territorio italiano (e non solo): un’app che consente di materializzare i ricordi con un click.
«Oggi — spiega Alessandro Lama, direttore marketing del Gruppo Dedem,  — si fanno centinaia di fotografie in più rispetto alle canoniche 30 dei vecchi rullini, anche se la maggior parte, se non tutte, rimangono sul cellulare o sul tablet. Per questo abbiamo pensato che fosse un’esigenza e un piacere avere la possibilità di svilupparle in formato cartaceo, in modo semplicissimo. Da qui è nata ImpressMe». Un software del tutto innovativo che in qualche modo strizza l’occhio al passato e in un mondo sempre più digitale offre un tributo alla carta, una app che avrà un impatto forte sulle nostre abitudini quotidiane, un modo per tornare a rendere fisico l’immateriale delle centinaia di foto che scattiamo con gli smartphone. 
«ImpressMe permette di stampare – continua Lama - in qualsiasi momento, in ogni cabina per fototessera, le foto che abbiamo sui nostri smartphone o tablet, immagini che catturano i nostri momenti più belli che, se non stampate, rischiano di andare perse. È una soluzione in pieno stile Dedem: radici ben salde nella tradizione, sguardo puntato su innovazione, tecnologia e creatività per offrire risposte ai bisogni più condivisi».
Le iconiche cabine per fototessera, pezzi di storia del nostro Paese che dagli anni ’60 fotografano le facce degli italiani e sono ormai parte integrante della nostra geografia urbana, diventano così punti di stampa universale. E danno il via a una vera e propria rivoluzione tecnologica calata nel quotidiano che coinvolgerà tutti. 
 
Per raccontare questo nuovo servizio l’azienda, nonostante il periodo difficile che tutto il tessuto economico italiano sta vivendo, per la prima volta in tutta la sua storia ha scelto di andare in tv, sui principali canali Sky, con un messaggio pubblicitario: «Un segno - commenta Lama - di grande ottimismo e fiducia nel futuro, dal momento che siamo convinti che dalle crisi nascano le opportunità».
 
Firmato dal regista Giovanni Bufalini, lo spot racconta tutta la poesia di uno strumento che consente di stampare -in qualsiasi momento, in ogni cabina per fototessere- le foto su smartphone che catturano i nostri momenti più belli. Vuoi conservare per sempre i tuoi momenti più belli? Basta scaricare gratuitamente la app ImpressMe, trovare la cabina per fototessere più vicina e seguire le semplicissime istruzioni. Il tutto ora reso ancora più facile dalla app Dovunque, che permette di acquistare comodamente anche da casa i servizi Dedem, per poi essere ritirare le foto presso la cabina più vicina, segnalata dalla app stessa.
 

Ultimo aggiornamento: 16:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA