Terrapiattisti, parla il relatore: «La Terra non è sferica, ecco le prove»

Terrapiattisti, parla il relatore: «La Terra non è sferica, ecco le prove». La strana teoria sull'orizzonte
Manca poco allo storico convegno dei terrapiattisti, in programma a Palermo tra poche settimane (ve ne abbiamo parlato su Leggo qui), e uno dei relatori, il 40enne Agostino Favari, ha oggi parlato delle sue teorie in un’intervista all’Huffington Post. Teorie sorprendenti, molto diverse da quello che abbiamo sempre sentito nella nostra vita dal punto di vista scientifico.

Terrapiattisti, il raduno a maggio a Palermo: «La verità deve diffondersi». L'ingresso? 20 euro

Secondo Favari, che nel parlare degli scienziati li chiama terrasfericisti (perché pensano, bontà loro, che la Terra sia rotonda davvero), «ci sfottono perché devono fare uno sforzo per ammettere che sono stati presi in giro sin da bambini». «La nostra è una tesi, non una teoria: noi abbiamo la dimostrazione dell’assenza di curvatura», afferma, aggiungendo che «si può dimostrare in tre modi. Primo: se la Terra è sferica, salendo in verticale riesci a vedere una porzione della terra maggiore. ma così non succede».



«L’orizzonte è orizzonte, altrimenti si chiamerebbe curvizzonte - insiste - Se sali su una montagna vicino al mare vedrai che l’orizzonte si alza ai tuoi occhi, non lo vedi in basso. Se la Terra fosse una sfera, l’orizzonte dovrebbe abbassarsi. Sono le regole della prospettiva». Quanto a Magellano, che circumnavigò la Terra, la sua per Favari era «solo un’illusione. Non viene data a chiunque la possibilità di fare la circumnavigazione ipotetica polare come Magellano, perché esiste il Trattato Antartico che proibisce di andare oltre il 60esimo grado di latitudine sud». Per il terrapiattista questo divieto sarebbe una delle prove della non sfericità del nostro pianeta.

Favari mette in dubbio tutto, dal lavoro degli astronauti, che definisce attori («Ci sono filmati in cui si vedono i fili che li tengono»), alla foto del buco nero, allo sbarco sulla Luna, alle immagini della Nasa che mostrano la Terra sferica, fino agli attentati dell’11 settembre 2001, che definisce un falso «per via della struttura degli aerei in alluminio che difficilmente poteva far cadere le Torri con le travi in acciaio».
Belen Rodriguez tenero abbraccio con Stefano De Martino su Instagram: «Resta per sempre»​

I suoi dubbi coinvolgono anche il Movimento 5 Stelle, che in alcuni suoi membri aveva persino mostrato vicinanza alle loro teorie: «È un’opposizione controllata, influenzata dal patto Atlantico, dalla Cia. Mi auguro si rendano conto che fare opposizione controllata non gli dà una vita felice, sono costretti a vivere nella menzogna». E se vi chiedete quale mappa usano i terrapiattisti per orientarsi, Favari vi toglie ogni dubbio: «La Gleason Map è una cartina ufficiale, il Polo Nord è al centro, il Polo Sud è un cerchio di ghiaccio tutto intorno. Non è un’idea nuova, fino al 1600 era così, poi Galileo ha cambiato tutto».
Martedì 23 Aprile 2019, 13:31 - Ultimo aggiornamento: 23-04-2019 15:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-05-16 14:49:01
HAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHA
2019-04-25 15:20:32
U MARONN, ma allora se io cammino fino all'orizzonte, vaco a fernì abbascie... tremila e passa morti per l'attentato alle torri gemelle..tutte bare vuote? 20 € ben spesi.
2019-04-24 12:33:53
A favari , se la terra era piatta , si sapeva, il dubbio era che se era piatta o sferica giusto??? La terra è sferica , e io prendo lo stesso stipendio, se la terra era piatta , io prendevo lo stesso stipendio
2019-04-24 11:30:28
non c'è nulla da fare! L'ignoranza,quella vera,è sempre attuale,con
2019-04-24 10:11:46
che infanzia avrà avuto sto tipo???

QUICKMAP