Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

CORONAVIRUS

Coronavirus, parla uno psicologo di Wuhan

Lunedì 13 Aprile 2020
Video

Wuhan si prepara a una nuova sfida. E lo fa dopo la fine del lockdown durante i giorni più bui della storia recente cinese. C'è da pensare ora alla ricostruzione, alla fase successiva quella che viene dopo l'emergenza Coronavirus. Uno psicologo della città cinese racconta che non basteranno le misure di prevenzione per continuare la battaglia contro il Covid-19. Le persone avranno infatti bisogno di tempo per adattarsi nuovamente alla vita "post blocco" Dopo aver affrontato la minaccia imminente, l'assedio del Coronavirus, Wuhan prova a tornare alla normalità. Eppure tra la popolazione c'è ancora la sensazione di non potersi rilassare. Dai Zhengquing (psicologo) ammette che alcune persone potranno avere difficoltà psicologiche quando questi blocchi verrano definitivamente revocati. (a cura di Cristiano Sala)

© RIPRODUZIONE RISERVATA