Due arresti per terrorismo a Brescia, esaltavano l'attacco di Hamas

Video
EMBED
(LaPresse) I due presunti terroristi arrestati all'alba a Brescia esaltavano l'attacco sferrato da Hamas in Israele dello scorso 7 ottobre. È quanto emerso nel corso delle indagini della Procura di Brescia - Direzione Distrettuale Antimafia e Antiterrorismo che ha portato all'arresto di due persone, un pakistano e un naturalizzato italiano di origine pakistana. I due, secondo gli investigatori, «hanno palesato la propria vicinanza e il proprio plauso nei confronti delle azioni violente del braccio armato di Hamas», pubblicando contenuti che inneggiano al martirio come estrema forma di lotta ed esaltano le attività del gruppo terroristico Jihad Islamica Palestinese e della formazione terroristica Al-Qassam – braccio armato di Hamas.