Piazza Navona, ecco perché è diventata così

Mercoledì 13 Marzo 2019
Video

FUNWEEK.IT - Quante leggende nasconde Roma e quante in particolare si celano dietro Piazza Navona, la fontana dei quattro fiumi o la chiesa di Sant’Agnese in Agone? Piazza Navona è senza alcun dubbio uno dei luoghi preferiti dai romani e dai turisti per il sapore tipicamente barocco che si assapora in ogni dove e per l’alone di mistero che aleggia ancora su quella che una volta (all’epoca di Domiziano) veniva usata non per le battaglie navali ma come stadio di atletica. Curiosi i retroscena su una delle fontane più famose al mondo, la cosiddetta Fontana dei Quattro Fiumi, ideata da Gian Lorenzo Bernini e costruita tra il 1648 e il 1651 su commissione del Pontefice Innocenzo X Pamphili. La fontana raffigura i fiumi allora conosciuti: il Gange, il Nilo, il Danubio e il Rio della Plata, tutte in marmo bianco e tutte con una loro piccolo segreto da custodire Foto@GettyImages/Kikapress
LEGGI ANCHE: L'obelisco di Villa Celimontana nasconde un macabro segreto, ecco quale

© RIPRODUZIONE RISERVATA