CORONAVIRUS

Roma-Lido, la ressa c’è già: «A settembre impossibile viaggiare con gli studenti»

Martedì 4 Agosto 2020
video
«E non è ancora ricominciata la scuola». L’espressione di Anna ingabbiata dalla mascherina è rassegnata: «Sono tornata in ufficio dallo smart working e per arrivare in tempo ed evitare gli assembramenti delle 7 e 30 parto alle 6 e 30, è davvero complicato: c’è la ressa e ci alitiamo tutti addosso», dice salendo a bordo dellacorsache la riporterà ad Acilia, «è una fermata dove lamattina si spinge per entrare», racconta. Le ore critiche sono alle 7 e 30 e alle 20. I treni della Roma-Lido scoppiano già adesso nelle ore di punta. Immaginare di viaggiare insieme agli studenti è un incubo: l’assembramento sarà assicurato. Anche perché i paletti del distanziamento sociale sono completamente saltati.

Leggi l'articolo completo di Stefania Piras sull'edizione odierna de "Il Messaggero"Ultimo aggiornamento: 6 Agosto, 19:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA