Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

CORONAVIRUS

Pandemia: 40 voci di artisti nel film sui giorni dell'isolamento da Covid

Giovedì 23 Aprile 2020
Video

E’ una sorta di moderno Decamerone il progetto ideato da Angelo Longoni a cui hanno contributo quaranta attori e registi: sul nuovo canale streming artecultura.tv viene nfatti trasmesso il lungometraggio “Pandemia”, per nutrirsi d’arte anche in questo momento in cui cinema e teatri sono chiusi.Longoni, che è scrittore, sceneggiatore e regista, ha chiesto a tanti esponenti del mondo dello spettacolo, da Alessio Boni a Luca Argentero, da Lunetta Savino a Elena Sofia Ricci, da Michela Andreozzi a Daniele Vicari, di diffondere la loro arte attraverso un video girato con il telefonino nelle proprie case.Attori e registi hanno letto, recitato, raccontato e approfondito brani di romanzi, poesie, testimonianze storiche, articoli scientifici, storie fantasiose e riflessioni sul presente, con uno sguardo anche rivolto al futuro. Perché secondo il regista “ogni pandemia ha una portata metaforica e simbolica che ci aiuta a comprendere ciò che è avvenuto prima, ciò che è avvenuto dopo e ciò che avviene ora”.

Ultimo aggiornamento: 27 Aprile, 15:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA