Costancio: «Ripresa più solida, ma l'inflazione ancora non va»

La ripresa ciclica nella zona euro euro è adesso più ampia e più solida, ciononostante «la normalizzazione dell'inflazione e della disoccupazione a livelli accettabili continua a essere difficile». È questa l'indicazione del numero 2 della Bce Vitor Costancio, intervenuto al Forum Ambrosetti. Per Costancio  «i Paesi periferici della zona euro hanno completato una fase di aggiustamento rimarchevole per cui l'unione monetaria è ora in grado di reagire agli choc grazie alla riduzione degli squilibri e a una più forte sincronia dei cicli economici dei diversi paesi». In definitiva, secondo l'esponente della Bce la zona euro «è ora meglio preparata a resistere agli choc dei mercati finanziari»
Venerdì 1 Settembre 2017, 13:09 - Ultimo aggiornamento: 01-09-2017 17:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP