Facebook nella bufera: ammette l'errore
nella rilevazione dati dei video

Marc Zuckerberg parla a Berlino
0
Facebook ha sovrastimato per errore la rilevazione del tempo trascorso dagli utenti sui video pubblicitari, suscitando immediate proteste da parte delle agenzie pubblicitarie: per gli inserzionisti si tratta infatti di uno strumento importante in fase di costruzione delle campagne pubblicitarie.

«Abbiamo recentemente scoperto un errore nel modo in cui viene calcolata una delle nostre metriche video. Questo errore - spiegano dal social network - è stato corretto, non ha impatto sulla fatturazione e lo abbiamo comunicato ai nostri partner, sia attraverso le dashboards di prodotto, sia contattando il sales e gli editori».

«Abbiamo anche cambiato il nome della metrica per essere sicuri che fosse chiaro quello che misuriamo. Questa metrica è uno degli strumenti più utilizzati dai nostri partner per valutare le loro campagne video», conclude Fb. Il titolo Facebook intanto perde l'1,73% a Wall Street, dopo la diffusione della notizia.
Venerdì 23 Settembre 2016, 18:56 - Ultimo aggiornamento: 23-09-2016 20:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP