Abbonamenti Air in nero,
licenziato operaio ad Avellino

di Antonello Plati

  • 12
Mercato nero degli abbonamenti: scoperto e licenziato un dipendente dell'Air che avrebbe venduto ticket annuali sprovvisti del timbro dell'azienda di trasporto. Adesso, è guerra a colpi di carte bollate per il reintegro. A stanare l'infedele sono stati i controllori durante una verifica su un bus di linea partito da Lioni e diretto a Senerchia dove 6 viaggiatori sono stati sorpresi con le ricevute di pagamento non vidimate.

Di qui, l'avvio di un'indagine interna che ha portato all'identificazione dell'impiegato accusato di truffa per aver falsificato i titoli di viaggio e averli rilasciati agli utenti che ignari del raggiro avrebbero corrisposto l'intero importo. Sottoposto a un procedimento disciplinare, l'uomo è stato prima sospeso in via preventiva dal servizio e successivamente licenziato.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 11 Febbraio 2019, 11:00 - Ultimo aggiornamento: 11-02-2019 13:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP