Coronavirus, 22 vittime in Campania:
al Moscati morti un napoletano e un irpino

Mercoledì 18 Marzo 2020
Coronavirus, 22 vittime in Campania: al Moscati morti un napoletano e un irpino

Ancora due decessi all'ospedale Moscati di Avellino affetti da Covid-19. Entrambi erano ricoverati nell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione della struttura del capoluogo irpino. Si tratta di un 66enne di Napoli, trasferito al Moscati dal Cardarelli lo scorso 13 marzo. L'uomo presentava patologie pregresse.

LEGGI ANCHE Coronavirus in Campania, altri 23 contagiati: ​il totale dei casi sale a 577

La seconda persona venuta a mancare è un 64enne di Ariano Irpino, trasferito alla Città Ospedaliera il 12 marzo scorso dal Presidio ospedaliero Frangipane di Ariano. L’uomo era un malato oncologico e aveva seri problemi cardiaci. La città del Tricolle registra così tre decessi per Covid-19 su un totale di cinque vittime irpine.

Con il decesso di una poliziotta a Caserta, dunque, le vittime in Campania salgono a 22.

Ultimo aggiornamento: 23 Marzo, 15:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA