Nei guai legale: intascava
i rimborsi Enel dei clienti

di Paola De Stasio

  • 29
Ci sono decine e decine di persone nella Valle del Sele che avevano chiesto ed ottenuto dall'Enel un risarcimento per il black out elettrico del 2003 e neanche lo sapevano. Assegni da 1500 euro che però erano finiti nelle tasche dell'avvocato che firmava gli esposti (in realtà vinceva anche le cause) al posto i ignari assistiti. A far partire i ricorsi utilizzando i loro nominativi ed incassando anche le somme è stato un sedicente avvocato del salernitano. Il legale ha lasciato l'Italia, pare si sia trasferito in Svizzera, nel Ticino. Dove probabilmente dovrà trovare una nuova strada dato che il servizio elettrico dovrebbe essere meno scadente di quello italiano.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 9 Agosto 2019, 11:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP