Marco Ciriello
HERZOG di
Marco Ciriello

AAA offresi nome alto numero di vendite garantito 

Sabato 20 Luglio 2013
Joanne Rowling la scrittrice della saga di Harry Potter fingendo di essere uno scrittore al debutto, di nome Robert Galbraith, ha pubblicato "The Cuckoo's Calling", un giallo che raccontava la storia di Cormoran Strike, veterano di guerra diventato investigatore privato. Una scommessa, un gioco editoriale, che però non ha trovato riscontro di pubblico (solo 1500 copie, che per un esordiente sono ottime), anche se la critica ha segnalato e bene il libro, poi il Sunday Times ha svelato la storia, la Rowling al Telegraph ha ammesso e raccontato tutto, e il libro è voltato nelle vendite. I retroscena non ci interessano, se c'è strategia o meno, ci interessa questa storia perché racconta come la qualità della scrittura sia subalterna ai marchi editoriali (anche gli scrittori diventano brand) e non ci scandalizziamo, ne ridiamo come ha fatto lo scrittore Hanif Kureishi che su facebook ha commentato con amara ironia: «am thinking of adopting the pen name JK Rowling».

Ultimo aggiornamento: 10:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

GLI ULTIMI POST

di Marco Ciriello
Leggi tutti