Rimprovera un bagnante che getta rifiuti in spiaggia, viene insultato e aggredito: Antonio, carabiniere, muore a 56 anni

Mercoledì 18 Agosto 2021
Rimprovera un bagnante che gettava rifiuti in spiaggia, viene insultato e aggredito: Antonio, carabiniere, muore a 56 anni

Aveva rimproverato un bagnante che aveva gettato dei rifiuti in spiaggia, ma di tutta risposta era stato insultato e aggredito da un'intera famiglia. Colto da malore, si è accasciato sotto l'ombrellone ed è morto a 56 anni. La vittima, Antonio Carbone, originario della Calabria, era un carabiniere da tempo in servizio in Piemonte.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA