Sos brucellosi nel Casertano:
«Fermate la strage delle bufale»

Venerdì 7 Maggio 2021 di Fabio Mencocco
Sos brucellosi nel Casertano: «Fermate la strage delle bufale»

I trattori, mezzi e simboli del lavoro di tutti i giorni, sono disposti davanti allo stadio Scalzone di Casal di Principe che per un giorno è diventato presidio degli allevatori della provincia di Caserta. Chiedono dignità e possibilità di lavorare senza fare i conti con la continua emergenza brucellosi. Tra di loro c'è chi dal 1994 al 2018 ha subito oltre 1200 abbattimenti di bufale. E quando gli si chiede: «Ma come fa ad andare avanti?», il...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 10:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA