Ribaltone al processo carburanti:
Cosentino assolto in appello

Venerdì 14 Settembre 2018 di Leandro Del Gaudio
Tutti assolti al termine del processo in appello sulla gestione delle centraline di carburanti nel casertano. Ribaltata sentenza di primo grado, assolto - tra gli altri - Nicola Cosentino, che in primo grado era stato condannato a sette anni di reclusione. Difeso dai penalisti Agostino De Caro e Stefano Montone, l’ex sottosegretario all’economia non ha rilasciato dichiarazioni.

La Corte ha mandato gli atti in Procura per Zippo e Gallo, i due accusatori. 

Soddisfazione anche per gli altri imputati, ex prefetti e funzionari regionali (difesi tra gli altri dagli avvocati Claudio Botti, Carlo De Stavola, Vittorio Giaquinto, Giovan Battista Vignola). Ultimo aggiornamento: 17:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA