Il manager di Terna scommette sulla Campania: «Pronti 500 milioni e non faremo la centrale a Fuorigrotta»

Martedì 21 Maggio 2019 di Valerio Iuliano
Il manager di Terna scommette sulla Campania: «Pronti 500 milioni e non faremo la centrale a Fuorigrotta»
«La Campania è una regione strategica per Terna. Per i prossimi 5 anni, abbiamo un piano di investimenti per 536 milioni di euro». L'amministratore delegato di Terna Luigi Ferraris annuncia l'ambizioso progetto di ammodernamento della rete elettrica regionale. Tra i principali interventi, c'è anzitutto quello che riguarda la rete elettrica di Napoli, insieme con il collegamento Sorrento-Capri e l'elettrodotto Bisaccia-Deliceto, che unirà...
Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA