Integratori alimentari, mercato da oltre 3 miliardi. Vitamine +58% rispetto a pre-Covid

Martedì 16 Novembre 2021
Integratori alimentari, mercato da oltre 3 miliardi. Vitamine +58% rispetto a pre-Covid

Il mercato degli integratori alimentari venduti in farmacia in Italia ha raggiunto un valore di 3,1 miliardi di euro, in crescita del 5,1% rispetto al 2020, rappresentando il 30% delle vendite in farmacia. E' quanto emerge dai dati diffusi da Integratori Italia, l’associazione di categoria che fa parte di Unione italiana food, nel corso di Farmacista Più 2021, il congresso annuale dei farmacisti italiani concluso nei giorni scorsi e giunto alla sua ottava edizione.

A sostenere la crescita sono stati tre segmenti specifici: quello delle vitamine, mercato che vale 175 milioni di euro in farmacia (+ 58% rispetto al 2019 pre-Covid). Quello del benessere mentale e della cura dell’insonnia, 150 milioni di +44% rispetto al 2019, segno di quanto la pandemia abbia impattato anche sulla serenità degli italiani. Il terzo segmento è stato quello degli integratori per le difese immunitarie: ha raggiunto i 140 milioni di euro, segnando una crescita del 75% rispetto al 2019.

Oltre che in farmacia, le vendite sono schizzate anche nel canale online. Nel 2021 hanno raggiunto i 320 milioni di euro, un decimo del canale farmacia, ma in crescita del + 52% rispetto a 2020.

«La maggior attenzione del consumatore alla propria salute registrata nel corso dell’emergenza sanitaria sta sostenendo le vendite di integratori alimentari in Italia, con tassi di crescita a due cifre, soprattutto per tre categorie di prodotto: vitamine, difese immunitarie e benessere mentale», commenta Marco De Gregorio, fondatore e amministratore delegato di Salugea, azienda con sede a San Marino, specializzata in integratori che nel corso dell’ultimo anno ha visto impennare dell’82% il proprio giro d’affari a 4 milioni di euro.

«Oggi, il consumatore è più informato e selettivo ed è per questo che formuliamo solo prodotti di alta qualità e completamente naturali - continua De Gregorio che ha fondato l'azienda nel 2012 -. I nostri integratori contengono solo estratti secchi titolati e cioè la forma di lavorazione migliore della pianta. Sono poi privi di zuccheri aggiunti e ottenuti con spremitura a freddo di frutti freschi. Vengono pastorizzati tramite l’innovativo sistema ‘Flash pasteurization’ ovvero pastorizzazione veloce, che consente di inibire la carica batterica mantenendo inalterate le proprietà e la qualità del succo».

 

 

Ultimo aggiornamento: 12:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA