Poste Italiane, raddoppiano le consegne dei pacchi relativi all'e-commerce a Napoli

Venerdì 28 Gennaio 2022
Poste Italiane, raddoppiano le consegne dei pacchi relativi all'e-commerce a Napoli

In provincia di Napoli continua la crescita delle consegne dei pacchi relativi all'e-commerce da parte di Poste Italiane. Nel corso del 2021, il gruppo guidato da Matteo Del Fante ha infatti registrato un aumento dei volumi del 67% rispetto all'anno precedente, durante il quale, complice la pandemia, si era già verificato un forte incremento degli acquisti online.

Nei primi sei mesi del 2021 gli acquistati e-commerce consegnati da Poste Italiane sono stati il 44% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un risultato che è stato migliorato nella città di Napoli e nella sua provincia, dove il numero di pacchi recapitati è stato doppio rispetto a quello del primo semestre del 2020. Risultati che rivelano un cambiamento radicale nelle abitudini dei napoletani, che nel capoluogo e in provincia possono contare su 42 centri di distribuzione e su una flotta composta da 158 mezzi, di cui 63 interamente green.

Video

Nella provincia di Napoli sono 585 gli esercizi aderenti alla rete Punto Poste. Inoltre, sul territorio provinciale sono presenti 15 locker, i punti self-service con orari di apertura estesi attraverso i quali è possibile anche effettuare il reso di eventuali acquisti online da rispedire con Poste Italiane. Nel centro di smistamento di via Gabriele Ferraris sono impiegate 503 risorse che riescono a gestire una media giornaliera di circa 20mila pacchi destinati ai circa 5,6 milioni di residenti dei 550 comuni della regione Campania. In tutti i centri di recapito e di smistamento, gli adeguamenti immobiliari hanno consentito un miglioramento delle condizioni di lavoro nell'ambito di tutte le attività operative.

Ultimo aggiornamento: 18:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA