Il gruppo napoletano Tecno entra in Aere e nel Polo italiano della sostenibilità: advisor dell'operazione la società Iniziativa

Lunedì 27 Dicembre 2021
Il gruppo napoletano Tecno entra in Aere e nel Polo italiano della sostenibilità: advisor dell'operazione la società Iniziativa

La società Iniziativa, guidata dall’ad Ivo Allegro è stata l’advisor del gruppo Tecno nell’operazione che ha portato quest’ultimo ad entrare nel capitale di Aere Srl, player nazionale per i servizi di risparmio, efficienza energetica, autoproduzione di energia rinnovabile e sostenibilità ambientale e quindi nel polo della sostenibilità, il primo polo italiano nato a supporto delle piccole e medie imprese (pmi) interessate alla crescita sostenibile.

Il polo della sostenibilità formato dalla stessa Tecno e V-finance (società di advisory specializzata sul bilancio di sostenibilità e relazione non finanziaria anch’essa recentemente acquisita da Tecno) si amplia ed arricchisce con l’acquisizione di Aere.

Video

Grazie all’ingresso in maggioranza nel capitale di Aere del gruppo napoletano Tecno, protagonista a livello nazionale in materia di sostenibilità, il polo si propone come elemento operativo chiave per sviluppare tutte le strategie sui pilastri europei Esg e cioè ambiente - E social - S e governance - G in tema di sostenibilità.

La partnership consolidata garantisce una presenza capillare, in Italia e all’estero, di un team guida per le pmi sugli obiettivi SDGs dell’Agenda 2030 e le attività da intraprendere per la crescita del rating Esg. Con l’ingresso di Aere verranno aggiunte nuove competenze legate alla sostenibilità con l’obiettivo di svolgere azioni di compliance e di sviluppo sostenibile, anche grazie all’accesso a contributi pubblici. Con l’acquisizione del 65% di Aere, il Gruppo Tecno rafforza il suo posizionamento nei servizi di energy management, efficientamento energetico e nella riduzione dei costi dell’energia tema sempre più rilevante non solo sul profilo della sostenibilità ma anche in quello dell’economicità della gestione aziendale anche alla luce della importante crescita dei costi dell’energia negli ultimi tempi.

LEGGI ANCHE Gruppo Enel, al traguardo Net Zero con dieci anni di anticipo

«Con questa ulteriore operazione, Iniziativa - afferma l’ad della società Ivo Allegro - si dimostra ancora una volta un advisor in grado di contribuire in maniera concreta e sostanziale nell’affiancare i processi di sviluppo delle imprese con competenze distintive sulle medie imprese e sulle imprese innovative e tecnologiche».

Claudio Colucci,ad di Tecno, spiega: «La sostenibilità è un tema centrale nel Pnrr e improrogabile per il resto del mondo. Avvertiamo la responsabilità, in qualità di azienda impegnata su questo fronte sin dalla sua fondazione, di offrire competenze sempre più approfondite. Per questo rafforziamo il nostro Polo della Sostenibilità con aziende che condividono i nostri valori e il nostro percorso».

Mauro Pagani, amministratore di Aere, aggiunge: «Siamo orgogliosi di questo sviluppo perché abbiamo cercato un percorso che potesse aprire molte più porte ai nostri clienti, di quante potessimo aprirne singolarmente. È un orgoglio per noi far parte del polo italiano della sostenibilità, all’interno del quale metteremo fin da subito la nostra competenza, l’esperienza maturata in molti anni e lo stretto legame con il territorio».

Salvatore Amitrano, ad di V-Finance, conclude: «L’ingresso di Aere nel polo della sostenibilità rientra nel progetto di realizzazione dell’hub di competenze necessarie a supportare le aziende italiane nel percorso verso un nuovo modello di impresa, più competitivo e sostenibile. È un tassello importante per la nostra strategia di crescita, un volàno per la creazione di valore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento