Il Clab UniParthenope vince
la “Partita del Futuro” a Verona

Venerdì 22 Novembre 2019
In occasione del IX Festival della Dottrina Sociale “Esserci nel lavoro, quale polifonia sociale?” che si terrà presso il Cattolica Center di Verona saranno premiati i progetti vincitori de “La partita del futuro” la sfida tra saperi e nuove idee svoltasi lo scorso 16 ottobre allo stadio San Paolo di Napoli e promossa dal Centro di Cultura e Studi Giuseppe Toniolo.

Tra i tre progetti vincitori per la Regione Campania c’è Shark Patch, la business idea realizzata da un team di studenti dell’Università degli studi di Napoli Parthenope (Ornella Parisi, Vincenzo e Giuseppe Poziello) che hanno partecipato alla I Edizione del Contamination Lab, progetto interdisciplinare di orientamento all’imprenditorialità del Dipartimento di Studi Economici e Giuridici dell’Università Parthenope di Napoli.

Cinzia Rossi e don Danilo Magni dell’Associazione Toniolo daranno il via alla premiazione insieme a Giorgio Grazian, Marco Venturelli, Riccardo Ghidella e Isabella Covili Faggioli.

Consegneranno i premi il prof Antonio Garofalo, prorettore per la Didattica e Affari Istituzionali dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope e Chief del CLab UniParthenope, Maria Grazia Penna, segretaria regionale Cisl Scuola Piemonte, Rosanna Colonna, segretaria regionale Cisl Scuola Campania, Domenico Sorasio, direttore regionale Confcooperative Piemonte, e Maria Rosaria Soldi, direttore regionale Confcooperative Campania.

La vittoria del progetto Shark Patch rappresenta motivo di orgoglio per il Clab UniParthenope ed uno stimolo per tutti gli studenti universitari e non ad impegnarsi in iniziative interdisciplinari volte alla generazione idee imprenditoriali attraverso la contaminazione di conoscenze, competenze e © RIPRODUZIONE RISERVATA