Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marmolada, Davide Carnielli: il disperso riconosciuto dai familiari grazie alla foto del piede e dell'orecchio

Il ragazzo era stato portato all'ospedale Ca Foncello di Treviso

Martedì 5 Luglio 2022
Marmolada, Davide Carnielli: il disperso riconosciuto dai familiari grazie alla foto del piede e dell'orecchio

Davide è vivo: per i familiari e gli amici è un miracolo. Il nome di Davide Carnielli, trentino di 29 anni e consigliere comunale a Fornace (Trento), è stato nella lista dei dispersi per 48 lunghe ore dopo il crollo sul ghiacciaio della Marmolada. Ore di apprensione per i familiari e gli amici aggrappati alla speranza sempre più sottile di rivederlo vivo. Poi il miracolo tanto atteso è successo: i familiari lo hanno riconosciuto da alcuni particolari anatomici in una foto scattata dei medici dell'ospedale Ca’ Foncello di Treviso, dove era stato trasportato subito dopo la tragedia e dove ora è ricoverato in prognosi riservata. 

Riconosciuto dai segni particolari sull'orecchio 

Le foto dei medici mostravano alcuni segni particolari sui piedi e un "buchetto" sotto l'orecchio. Dettagli che hanno fatto capire ai genitori che era proprio lui il ragazzo ricoverato. Il gruppo sanguigno ne ha dato conferma.

A dare la notizia è stato il presidente della Regione Veneto Luca Zaia sulla propria pagina Facebook. Proprio sua è stata l'idea di far condividere ai medici degli ospedali in cui si trovavano i feriti alcuni particolari anatomici per favorirne l'identificazione: «Dopo aver parlato con due coppie di genitori ieri a Canazei, nella sala dell’accoglienza dei famigliari dei dispersi sulla Marmolada, ho deciso di far fare alcune foto e confrontarle con i particolari anatomici, per vedere se era possibile arrivare a un riconoscimento» ha spiegato Zaia «Ebbene questa mattina una coppia di genitori ha ritrovato il proprio figlio. Il paziente in prognosi riservata a Treviso ora ha un nome e un cognome». 

Davide Carnielli, la foto sui social poi sopravvissuto per miracolo 

Davide Carnielli, 29 anni, lavora nell'attività di famiglia, il Centro ferramenta e colori di Pergine ed è anche consigliere comunale nel comune di Fornace. Appassionato di montagna e ciclismo (gareggia nella società ciclistica Bsr di Meano), il 3 luglio era in montagna con un gruppo di amici e poco prima della tragedia aveva condiviso una foto su Instagram che lo ritraeva nel ghiacciaio.

Nel momento del crollo si è salvato per miracolo: era l'ultimo di una cordata di 6 persone. Dopo il crollo il suo zaino è stato ritrovato e il suo nome è stato inserito nella lista dei dispersi. Sono seguite ore di apprensione in cui familiari e amici non hanno mai smesso di sperare: «Davide è un ragazzo che mette tutto sé stesso in quello che fa, speriamo in un miracolo» aveva detto il sindaco di Fornace, Mauro Stenico mentre Davide era ancora disperso. Una speranza che si è avverata. 

 

Ultimo aggiornamento: 19:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA